Torna su
Il Piano Nazionale Industria 4.0
Contattaci

Sosteniamo le Aziende ad approcciarsi al Piano Nazionale Industria 4.0, il quale intende incentivare gli investimenti in tecnologie e beni I4.0 ed aumentare la spesa in Ricerca, Sviluppo e Innovazione.

Ci proponiamo come partner tecnologici per la trasformazione digitale delle aziende.

CHE COSA COMPRENDE IL PIANO INDUSTRIA 4.0

Il Piano Industria 4.0 nasce allo scopo di accompagnare le Imprese italiane verso la quarta rivoluzione industriale.

Gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico, si traduce in altre parole in una serie di misure, incentivi economici e agevolazioni per le Imprese, a fronte di investimenti sia su beni strumentali che sul capitale umano, volte a favorire l’innovazione e l’implemento delle tecnologie digitali nella produzione aziendale.

CHE COSA SIGNIFICA INDUSTRIA 4.0 

Con “Industria 4.0” si intende un modello di produzione e gestione aziendale. Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico, gli elementi che caratterizzano il fenomeno sono «connessione tra sistemi fisici e digitali , analisi complesse attraverso Big Data e adattamenti real-time». Ovvero: utilizzo di macchinari connessi al web, analisi delle informazioni ricavate della rete e possibilità di una gestione più flessibile del ciclo produttivo. Le tecnologie abilitanti possono essere per esempio le stampanti 3D, i robot programmati per determinate funzioni, oppure la gestione di dati in cloud e l’analisi dei dati per rilevare debolezze e punti di forza della produzione.

BENEFICI ATTESI

FLESSIBILITA’

Maggiore flessibilità attraverso la produzione di piccoli lotti ai costi della grande scala

VELOCITA’

Maggiore velocità dal prototipo alla produzione in serie attraverso tecnologie innovative

PPRODUTTIVITA’

Maggiore produttività attraverso minori tempi di set-up, riduzione errori e fermi macchina

QUALITA’ 

Migliore qualità e minori scarti mediante sensori che monitorano la produzione in tempo reale

COMPETITIVITA’ PRODOTTO 

Maggiore competitività del prodotto grazie a maggiori funzionalità derivanti dall’Internet delle cose